Antonio Grimaldi, grazie alla sua collezione autunno inverno 2015/2016 presentata a Parigi, ci conduce all’interno di un viaggio onirico fatto di forme: spirali, cerchi concentrici che si mescolano a colori come il nero, l’avorio, rosa alternato al verde malva e al blu elettrico. Questi giochi meravigliosi portano alla creazione di abiti caratterizzati da un’alternanza di simmetrie e asimmetrie, volumi e linearità. Nasce così una donna Urban Chic che veste con naturale eleganza abiti ispirati alle architetture della Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma.

Quando hai iniziato ad appassionarti al mondo della Moda?

Sin da piccolo ho amato la moda, l’arte, il disegno. Ho frequentato l’Istituto d’ Arte specializzandomi in grafica pubblicitaria. La mia passione nasce attraverso le collaborazioni con i laboratori sartoriali della mia città, Salerno. Dopo aver acquisito esperienza in tutte le tecniche di alto artigianato e sartorialità decido di trasferirmi a Roma per completare il mio percorso formativo. Dopo significative esperienze in alcune maison di Alta Moda della Capitale, partecipo con il mio ex partner stilistico alla semaine della Haute Couture Parisienne. Nel 2010 decido di dar vita alla griffe “Antonio Grimaldi” e con rinnovato entusiasmo e una forte spinta creativa coltivo la mia passione per l’ Alta Moda e per il Pret à Porter con cui sfilo durante la settimana della moda parigina. Antonio Grimaldi Portrait Antonio Grimaldi Portrait Antonio Grimaldi Portrait Cosa hai provato a sfilare alla Fashion Week Parigina?

Parigi è una delle capitali internazionali della moda. Non è la prima volta che presento le mie collezioni a Parigi e ogni nuova collezione è per me una nuova avventura creativa ed emotiva.

Quali sono i pezzi must della collezione prêt-à-porter presentata a Parigi? Nella collezione FW 15_16 presentata a Parigi la giacca kimono è il capo must che non può mancare nel guardaroba femminile per il prossimo inverno. La gonna balloon è inoltre accostata a micro jacket creando un effetto elegante allo stesso tempo glam. Irrinunciabili per la prossima estate, invece, gli shorts dal mood Sixties. Antonio Grimaldi Portrait Antonio Grimaldi Portrait Antonio Grimaldi Portrait Qual è la donna che indossa abiti Antonio Grimaldi?

Una donna con la D maiuscola. Sicuramente la femminilità, il carattere ma anche un tocco di velata ironia sono le caratteristiche essenziali della donna Antonio Grimaldi. Una donna colta che ama l’arte, anche negli abiti, e sa affrontare con determinazione le sfide della vita senza dimenticare la sensualità.

Se fossi un tessuto, quale saresti?

Senza dubbio lo chiffon. Amo la leggerezza, l’effetto etereo che il tessuto crea sui corpi, il gioco di trasparenze e la possibilità di impreziosirlo con ricami come la tradizione dell’alta sartoria italiana insegna.

Per vedere altri miei articoli: vai al sito

Follow my blog with Bloglovin Antonio Grimaldi Portrait Antonio Grimaldi Portrait

Leave a Reply

150 Comments on "IL VIAGGIO ONIRICO DI ANTONIO GRIMALDI"

Notify of
avatar
Sort by:   newest | oldest | most voted
FashionFresta

Awesome pictures 🙂

http://www.fashionfresta.com

Ananya N

Beautiful Dresses 🙂

Scarf Dress

Francesca Gori

Thank u so much 🙂

Natallia Jolliet

Wonderful collection!

Have a nice evening!

Natallia
Jolliet

http://www.alexphotographygeneva.blogspot.com/

Francesca Gori

Thank u dear 🙂

Jessica

These are really exquisite looks. He’s one of my favorite designers. He’s awesome.

Jessica | notjessfashion.com

Francesca Gori

Thank U so much 🙂

Tiffany C

very chic photos! love your site doll 🙂

http://www.tiffanyxoxo.com

Francesca Gori

thank u dear

wpDiscuz